Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
0

Esistono ancora persone che guardano a Facebook come a un mondo sconosciuto. Esistono, e forse ne esisteranno sempre – ma per fortuna! Che noia se facessimo tutti le stesse cose…

Comunque, lo scopo di questo post – ancora una volta in odore di estate e di prossime vacanze – è rispondere alla domanda che mi ha fatto la mia amica Lo e che ho messo nel titolo.

Sicuramente io faccio un uso un po’ “particolare” di Facebook – o meglio: un uso non del tutto comune. Al contrario di molti dei miei contatti, infatti, lo utilizzo principalmente per lavoro. Come? Così:

  1. su Facebook trovo, ritrovo o aggancio per la prima volta persone che fanno il mio stesso mestiere, o qualcosa di simile, o che mi interessano per quello che dicono e fanno. Tra i miei attuali 250 contatti, il 25% è rappresentato da persone che mi incuriosiscono principalmente a livello professionale. Molti di loro ancora non li conosco di persona, ma con tutti loro stiamo costruendo una vera e propria “rete” di rapporti, in modo naturale e spontaneo
  2. su Facebook trovo spunti e materiali su cui scrivere i miei post, proprio grazie alle segnalazioni di quel 25% di cui ho parlato al punto 1. Ad esempio, l’ispirazione per ognuno di questi quattro post l’ho trovata proprio su Facebook
  3. su Facebook ho contattato anche un paio di quelli che sono diventati attuali clienti di mimulus. E’ andata così: ho ritrovato sul social network alcuni amici persi di vista da diversi anni, anche da 15. E poi… “Ciao come stai, diventiamo amici su fb, ma che lavoro fai, ho visto il tuo sito, ah però interessante, lo sai che alla mia azienda servirebbe proprio questa cosa che fai tu?”
  4. su Facebook ho trovato anche alcuni fornitori; qualcuno che conoscevo di nome, e di cui ho osservato l’attività sulla base degli aggiornamenti di stato, dei link pubblicati, ecc.
  5. su Facebook ho aperto una pagina “mimulus” (quella che vedi nella foto), sia per farci conoscere ma anche per creare online un “contenitore” di ciò che con Roberto faccio normalmente (che sia lavoro o svago, interesse o routine) e di ciò che trovo in giro di interessante
  6. su Facebook, infine, sto lavorando in modo specifico: curo la gestione di due pagine che abbiamo aperto da pochi giorni per conto di un cliente, e sono fiera di notare che i risultati sono davvero buoni. Proprio ieri sera qualcuno ha lasciato questo commento: “Bravi! una bella pagina ricca di idee! Diffonderò…”. Lo ammetto, è stato gratificante.

So cosa stai pensando: “vabbè, ma facendo il tuo mestiere è facile usare Facebook e trarne vantaggio per il proprio lavoro…”.

Scommettiamo che potrebbe essere così anche per te? Se ti va di parlarne, scrivimi: francesca.fabbri[at]mimulus.it.

Share on Pinterest
There are no images.
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)