Argomenti

Potresti leggere…

Archivio

Mesi precedenti:
16
set2009

I Mimuli in trasferta (forse era meglio se stavano a casa…)

di

ARGOMENTI: "L'angolo del cazzeggio", Post-ino


I Mimuli in trasferta (forse era meglio se stavano a casa…)

Stamattina mi sono svegliata alle 4.30. Dico, ma ti rendi conto? 4.30: non è nemmeno l’alba, non è nemmeno mattina; è il cuore della notte! Comunque, noi Mimuli eravamo diretti verso la punta più a ovest della Sicilia, per una due-giorni di lavoro.

I fatti: siamo partiti dall’aeroporto di Bologna alle 6.35 con (solo) dieci minuti di ritardo. L’arrivo a Trapani era previsto per le 7.55, e i miei sospetti hanno cominciato a farsi più invadenti quando mi sono accorta che alle 8.15 l’aereo era nel pieno di una forte turbolenza e non accennava a scendere. E infatti: causa maltempo, ci hanno dirottato su Lamezia Terme.

Qui, senza poter scendere dall’aereo, abbiamo fatto carburante e aspettato un po’, con la speranza che il cielo siciliano si aprisse per accoglierci. Quindi un secondo decollo alle 9.15 per tentare, nell’ordine:

  1. di atterrare a Trapani
  2. se proprio proprio non si può, di atterrare a Palermo
  3. se proprio proprio proprio non si può, di tornarcene a Bologna.

Ci siamo soffermati nel cielo di Trapani per parecchio, girando e rigirando in tondo (per fortuna nessuno è stato male). Alle 10.20 l’inevitabile decisione: l’aeroporto di Trapani è chiuso, il maltempo riguarda tutta la regione siciliana, si ritorna a Bologna.

Ma, avendo caricato carburante sufficiente solo per raggiungere Trapani (…), visto che c’eravamo, abbiamo fatto scalo pure a Ciampino per un altro rifornimento. Secondo atterraggio alle 11.10, terzo decollo della giornata alle 12.15.

Alle 13 siamo finalmente (?) ritornati a Bologna, ovvero da dove eravamo partiti stamattina:

  • senza aver concluso nulla
  • con diverse ore di sonno arretrato
  • con il fondoschiena quadrato per le quasi 7 ore trascorse sul sedile dell’aereo.

ARGOMENTO: "L'angolo del cazzeggio", Post-ino

16/09/2009 | Invia a un amico | Permalink | Commenti (0) |

Scrivi un commento