Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
0

Quando sono in giro, per le strade o sull’autobus, nel brusio generale delle chiacchiere da passanti mi capita spesso di cogliere la parola “facebook”.

Oggi mi chiedo: cosa c’è oltre al social network da 300 milioni di utenti? In quale direzione si stanno muovendo i nuovi siti?

Anziani very social!

In India, Verdurez.com ha appena lanciato un sito che promette di essere “First Unique social networking Site for Indians aged 55 Years and Above Living in India and Abroad”. Il sito è riservato a chi ha compiuto almeno 55 anni; il suo obiettivo è aiutare gli anziani a conoscere gli aspetti dell’era contemporanea dominata dalla tecnologia.

In home page compare un elenco di attività che l’utente può fare, da cui cito più o meno a caso:

  • creare un profilo personale per trovare amici vecchi o nuovi
  • caricare foto e creare fotogallery
  • creare o partecipare a gruppi di interesse
  • giocare, chattare

Ti ricorda qualcosa?

Animal network

Anche i nostri cuccioli si sentiranno meno soli, grazie al primo sito di animal network italiano. Qui potrai, per conto del tuo cane, inserire informazioni e curiosità su di lui, indicarne la situazione sentimentale, cercare nuovi padroni per i cuccioli, caricare foto, accedere alle schede di altri animali, contattare i loro possessori…

Dimenticavo: il sito si chiama Petbook. Ti ricorda qualcosa?

Tutto il piacere del vino

Ovvero: l’evoluzione dell’e-commerce. Viniamo.it è un nuovo ambiente che sposa il concetto di enoteca onlinea quello di social network. Quindi non solo un modo semplice ed efficace per trovare la bottiglia giusta, non solo una presentazione accattivante dei vini, non solo consigli di un sommelier a tua disposizione (provare per credere). L’utente può creare una propria pagina personale, invitare gli amici, segnalare una bottiglia, ricevere aggiornamenti su novità e offerte di Viniamo.

Lo so che te l’ho già chiesto, ma… ti ricorda qualcosa?

Il modello Facebook

Ora, riprendiamo la domanda posta sopra: cosa c’è oltre al social network da 300 milioni di utenti? Mi verrebbe da rispondere, volutamente esagerando un po’: a quanto pare, niente.

Facebook, con i suoi pregi e i suoi difetti, ha creato un modello da cui oggi è difficile, o forse poco conveniente, prescindere. Un modello caratterizzato principalmente da due aspetti: la semplicità (di interfaccia e di uso) e le funzionalità che ha diffuso per il web e reso comuni tra i naviganti. Non voglio fare l’apologia di Fb, ma credo che abbia creato un nuovo “punto zero”, da cui bisogna ripartire per non reinventarsi la ruota.

Forse occorrerà un po’ di tempo prima che accada qualcosa di veramente innovativo. Secondo te, cosa potrebbe succedere? In cosa consisterà il post-Facebook?

Share on Pinterest
There are no images.
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)