Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
6
I numeri delle donne

Alla prima edizione di Better Software mi aveva molto colpito la scarsa presenza, sia tra i relatori che tra il pubblico, di donne. Tanto mi aveva colpito, che ci avevo scritto un post.

Un rapido calcolo con i ragazzi di Develer, gli organizzatori della conferenza, portò a una stima molto precisa: presenza femminile = 10% dei partecipanti. Tra i relatori, invece, c’era una sola donna.

Quest’anno ero proprio curiosa di scoprire se la triste percentuale avesse subito un cambiamento significativo.

Mercoledì mattina, un primo sguardo al programma, un secondo sguardo alla platea suggerivano di no.

La sera del primo giorno della conferenza, in molti siamo andati alla cena dei relatori. All’arrivo all’appuntamento, mi sono accorta che ero l’unica donna! Poi però, guardando meglio, ho capito di aver preso un granchio: non era assolutamente vero, eravamo ben in… due.

Passiamo ai conteggi: a quanto pare ho preso un abbaglio anche valutando la presenza femminile. Infatti rispetto allo scorso anno c’è stato un significativo miglioramento, e siamo passati da un orribile 10% a un molto migliore… 11% – qualcuno, in un tweet, ha detto che “tra i militari c’è un rapporto migliore”.

Anche per quanto riguarda i relatori femminili c’è stato un notevole miglioramento: abbiamo raddoppiato! Quest’anno, su oltre 60 relatori, ben due erano donne. Non male, eh?

Per la prossima edizione di Better Software, ho già in mente qualcosa per provare ad aumentare la presenza femminile. Secondo me, anche la frangia “maschile” della conferenza ne sarebbe contenta! O sbaglio??

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Comments 6

  1. Facciamo che ce n’erano 3, se conti me ‘in absentia’ che seguivo la tag su twitter…

    Rispondi
  2. 🙂
    vuol dire che alla prossima edizione non potrai mancare!

    Rispondi
  3. Direi che le cose allo IA Summit 2010 sono decisamente più favorevoli per l’altra metà del cielo: 7 speaker su 22 sono donne… farò il conto anche fra i partecipanti…

    Rispondi
  4. Alessandra Granaudo

    Ne parlavamo giustappunto ieri!

    Rispondi

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)