Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
0
SMAU 2010. Milano, 20-22 ottobre 2010

Non ero mai andato allo SMAU, neanche come visitatore; ma quest’anno mi hanno invitato come relatore.

L’intervento che ho proposto, insieme al mio amico Stefano Bussolon, dal titolo “Strutturare la conoscenza in azienda e nei team: missione impossibile?” è centrato sull’analogia azienda / team quando si parla di organizzare e gestire la conoscenza.

Nella prima parte, Stefano ha spiegato che nella prospettiva “Knowledge Centric Organization” la conoscenza è l’asset più importante dell’organizzazione ed emerge come processo che partendo dai dati (segnali dell’ambiente che possono essere registrati), attraverso l’informazione (elaborazione dei dati che genera connessioni, inferenze) giunge alla conoscenza come cognizione e ricognizione (know-what), capacità di agire (know-how), comprensione (know-why).

Nella seconda parte, ho mostrato come la possibilità di condividere conoscenza tra le persone è strettamente legata alle modalità operative: come le persone lavorano determina il modo con cui condividono le informazioni e, ancor più, l’efficacia di tale condivisione. In questa prospettiva le problematiche in azienda e nel team sono identiche, con la differenza che in questo secondo caso ci sono meno persone e sono più focalizzate sull’obiettivo.

Trovate tutto nel powerpoint qui sotto.

Chiudo con un grazie ad Architecta, la Società Italiana di Architettura delle Informazioni che mi ha invitato a tenere questo intervento.

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)