Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
2
“Piacere, mi presento”: la pagina About di un sito web

Ah, io adoro Chris Brogan. Ammiro la sua capacità di scrivere così tanto, di cose così interessanti, con uno stile e un modo così accattivante. Ok, fine del panegirico.

A dicembre ha pubblicato uno dei suoi tipici post: About about about. Uno di quei post dove, a partire da una piccola cosa che gli è successa (in questo caso la scoperta che la pagina “About” del suo sito è la più cliccata), riesce a raccontare qualcosa di interessante e utile a tutti.

Mi capita abbastanza spesso di ideare la famosa pagina About/Chi siamo, il cui compito è descrivere e presentare sul web la tale azienda o la tale persona. Leggendo questo post di Brogan, mi è venuta voglia di farvi vedere alcuni esempi e soluzioni di pagine About che mi piacciono. Tutti made in Italy. Pronti? Via!

Il “Chi siamo” può iniziare… dal menu!

Il sito di Mentine (azienda bolognese che si occupa di web redesign) ha un menu “parlante” e, per restare in rima, accattivante:

menu-mentine-defPrima di tutto: pochissime voci. Poche poche. Lasciatemelo dire, ci vuole coraggio a fare un menu così “corto”, in un sito aziendale. Poi, dal menu si percepisce un’autoironia che a me piace molto (“Massimi sistemi”) nonché una volontà di trasparenza non comune (quanti siti aziendali conosci che linkano alla ricerca di Google dei Competitor?).

La voce di menu che porta alla pagina Chi siamo non è la solita etichetta, ma una frase che in realtà può essere letta come abstract del contenuto della pagina: “Chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo” (è un’unica voce).

Se poi vai al contenuto della pagina, troverai che:

  • per dirti chi sono, ti portano alla pagina dei clienti e dei progetti
  • dicendoti da dove vengono, e cioè da un’esperienza sul web lunga quasi 20 anni, sei in grado di percepire l’affidabilità di un’azienda che ne ha viste di cotte e di crude
  • parlando di dove vanno, ti spiegano cos’è il redesign e come lo portano avanti.

Anche il Cosa facciamo meriterebbe attenzione: se hai tempo, leggiti le paginette che le Mentine hanno scritto.

Basta poco (anzi è meglio). Purché sia chiaro

Qualche settimana fa gli amici di Emmealcubo hanno segnalato il lancio di Gustitaly, un bell’e-commerce di prodotti tipici piantato nel cuore del Molise che si collega a un blog preesistente. Chi c’è dietro, è dichiarato innanzitutto nella home del blog, con un piccolo banner:

gustitaly

Con 24 parole, e senza che ci sia bisogno della venticinquesima, scopriamo chi c’è dietro all’iniziativa (due amiche, entrambe mamme) e cosa ha spinto Nicoletta e Alessia a lanciare Gustitaly: l’amore per la loro terra.

Nella pagina Chi siamo troviamo qualche informazione in più. Ecco le prime righe:

Un’idea, una chiacchierata, la voglia di rimettersi in gioco e di fare delle nostre passioni uno stile di vita: siamo Nicoletta e Alessia, due donne, due mamme, due amiche, che lanciano la sfida di far conoscere a molti la vera anima del posto in cui siamo nate e cresciute, il Molise.

E, dato che non c’è niente di meglio del palato per conoscere la vera essenza di un paese, noi abbiamo deciso di riscoprire insieme a voi cosa fa di questo ‘luogo qualunque’, spesso dimenticato persino nelle lezioni di geografia e nelle previsioni meteo dei telegiornali, un posto veramente speciale!

Uno stile semplice, genuino, sincero. Che sa di casa. A cui si perdona facilmente qualche piccola, piccolissima svista, perché è bello così e basta. Mi piace 😉

Dire Chi siamo con una categoria (del blog)

Quando, parecchio tempo fa, scoprii il sito delle matite giovanotte di Forlì (che si occupano di “creatività diffusa”), rimasi molto colpita: trovai subito molto intrigante la sua semplicità, il suo bianco, l’impatto visivo e i piccoli accorgimenti, belli anche in senso puramente estetico. E nonostante gli anni che comincia ad avere, il sito “tiene” ancora molto bene.

Di come si presentano, ti segnalo due cose.

La prima: dal menu orizzontale (“istituzionale”, sito statico), alla voce “Matite” corrisponde una bella pagina in cui ogni persona che lavora in questa società forlivese viene presentata attraverso un breve video realizzato in stop-motion (una particolare tecnica che realizza video accostando fotogrammi, a me piace tantissimo!). Una soluzione di apparente semplicità e di grande effetto. Brave le matite, anche perché periodicamente si ripresentano con nuovi video – o almeno, quelli che vedo ora non sono gli stessi dell’anno scorso!

La seconda: alla voce “About us” del menu di sinistra (che presenta gli aggiornamenti del sito dinamico), corrisponde una categoria del blog. La tradizionale pagina “Chi siamo” è trattata quindi come un contenuto che si arricchisce nel tempo con nuovi aggiornamenti, senza eliminare quelli preesistenti. Ovviamente non se ne può abusare: non posso pubblicare 10 post all’anno nella categoria “About us”, perché molto probabilmente non li leggerà nessuno.

E infatti le matite giovanotte sono ferme a due entry: nella prima si racconta la storia dell’agenzia; nella seconda si comunica che i loro uffici sono diventati un punto Cowo, dove è possibile “appoggiarsi” temporaneamente e condividere gli spazi:

il coworker… che sceglierà di fermarsi a Forlì – avrà in studio la sua postazione nella scrivania di fronte a Silvia, accanto alla finestra con i gerani rossi… E avrà a sua disposizione anche la sala riunioni, l’angolo bar – dove potrà scegliere tra caffè normale, caffè deca, ginseng e tè … libri e libri di design, graphic design, advertising e comunicazione in genere; il forno a microonde e il litigatissimo divano a due, ma anche a tre, posti. Il tutto non necessariamente a disposizione in quest’ordine.

E tu, conosci qualche bell’esempio di pagina About / Chi siamo? Potrei darci un’occhiata 😉

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)