Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
0

Da alcuni mesi sto provando DigMyData in beta riservata, un servizio di analitiche online diverso dal solito: al posto dei soliti diagrammi a torta o a barre, mostra una unica schermata nella quale con un semplice click può essere mostrata o nascosta la linea che rappresenta l’andamento nel tempo, e la tendenza futura, di un qualunque indicatore necessario alla nostra analisi.

La differenza sostanziale tra i due approcci, quello dei diagrammi e quello di DMD, è che nel primo caso si è costretti a osservare ogni singolo diagramma e a creare mentalmente le connessioni tra l’andamento di più indicatori; con DMD una semplice occhiata consente di mettere in evidenza le relazioni.

La beta pubblica è aperta da due settimane: se avete una manciata di minuti non perdete tempo! E attenzione, se vi prende la mano passeranno ben più di una manciata…

DigMyData: usabilità, semplicità, opportunità

L’utilizzo è davvero semplice, e anche l’interfaccia è talmente usabile che diventa quasi un piacere giocarci. Dopo un po’ però è meglio concentrarsi sugli indicatori e sul loro significato per scoprire la miriade di opportunità offerte.

DigMyData si aggancia direttamente alle sorgenti delle informazioni: non è necessario predisporre file excel (se non in un caso, che vedremo) appuntandosi a mano i numeri e le formule desiderate. Le sorgenti da cui è possible ricavare in automatico i dati sono queste.

Sorgenti delle informazioni

In particolare:

  • da Google Analytics si prelevano i dati dei Visitatori e di ogni singolo Obiettivo
  • con Gmail ogni etichetta rappresenta una serie di dati
  • in Blog / Feeds può essere aggiunto qualunque feed RSS
  • da Twitter si prelevano i tweet e i follower
  • da Facebook per ora solo il numero di like
  • con la funzione Spreadsheets si può uploadare un file, ad esempio di note per data.

Per ogni servizio, DMD si aggancia alla fonte usando le vostre credenziali di autenticazione e da quel momento raccoglie i dati per voi: all’accesso successivo vi trovate magicamente aggiornata la situazione attuale.

Questa è una schermata che rappresenta l’andamento di alcuni indicatori nel periodo della Seconda Conferenza dei Sindaci di Foursquare (clicca sull’immagine per ingrandirla):

Ogni indicatore analizzato viene mostrato nella parte alta della schermata e basta un click per mettere in evidenza la corrispondente linea e i valori attuali.

Il dettaglio delle informazioni

Cliccando su uno dei punti lungo una qualunque linea si ottiene un dettaglio delle informazioni correlate; ad esempio, cliccando sul punto più alto della linea in colore rosso, che rappresenta i Visitatori sul sito della 4sqconf nella settimana dell’11 luglio, si apre, sotto il grafico, lo schema che riepiloga le provenienze dei Visitatori.

Se con un foglio excel carichiamo, ad esempio, le ore di lavoro dedicate alla 4sqconf e aggiungiamo un indicatore che mette in relazione il numero di Visitatori (proveniente da Google Analytics – linea rossa) con le ore di lavoro (provenienti dal foglio excel – linea arancione) otteniamo una schermata che mostra a colpo d’occhio la resa di un’ora di lavoro in termini di visitatori sul sito (linea verde).

L’esempio non è “perfetto” perché le ore di lavoro per la 4sqconf non sono solo orientate a portare visitatori sul sito, ma ad organizzare l’evento; trasportate l’esempio in attività specifiche di social media marketing e… correte a registrarvi su DigMyData!

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)