Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
4
Instagram, che passione! Tante app per tutti i gusti

I dati sul fenomeno Instagram, l’app più diffusa di photo-sharing, sono piuttosto impressionanti; la community è cresciuta molto rapidamente e l’app sembra aver raggiunto Foursquare come numero di utenti, diventando così il più importante social network mobile nonostante sia ancora disponibile solo per iPhone. A dicembre, infatti, Instagram stava per raggiungere i 15 milioni di utenti, esattamente quanti Foursquare ma con un anno di vita in meno.

Un’app di successo

Perché Instagram ha così tanto successo? Perché ciò che consente di fare (scattare foto, condividerle e visualizzarle) è qualcosa che conosciamo bene e che facciamo da tempo anche se con differenti modalità. Cosa ben diversa, invece, per la condivisione della nostra posizione fisica con una rete di contatti, che è un’attività piuttosto recente per tutti, legata all’evoluzione tecnologica dei cellulari.

Come i fondatori di Foursquare, anche quelli di Instagram hanno reso disponibili le API, consentendo così a terzi (aziende, programmatori freelance ecc.) di costruire servizi basati sul codice di Instagram. Ed esattamente come è successo per Foursquare, sono nate tantissime app anche molto diverse tra loro, che hanno arricchito il panorama ed esteso considerevolmente quello che possiamo fare con i nostri scatti, spesso con pochi soldi (dollari, il più delle volte).

Vediamo alcuni servizi collegati a Instagram.

StickyGram

A memoria, direi che StickyGram è uno dei primi servizi nato sulle API di Instagram. Una volta collegato al nostro account, consente di selezionare 9 scatti tra tutte le nostre foto che verranno stampati direttamente su magneti quadrati. Attualmente costa $14,99, ma se ordini due serie avrai la terza a solo $1; pagamento con carta di credito e PayPal. Cosa molto interessante: la spedizione è gratuita worldwide. Se desiderate fare un regalo, muovetevi per tempo: la spedizione impiega dai 7 ai 12 giorni per arrivare a destinazione.

Ho appena fatto il mio ordine, ora non mi resta che aspettare.

Instagoodies

Instagoodies trasforma le tue foto in stickers, e l’idea mi piace una cifra! Ovviamente l’ho provato, e sono in attesa dei miei bellissimi adesivi. Una volta collegato all’account Instagram, il servizio funziona, per chi lo conosce, come Moo – anzi, la stampa è proprio affidata al team Moo. Tra le foto potrai scegliere fino a 90 scatti; se ne sceglierai di meno, le foto verranno ripetute fino al raggiungimento di 90. Il costo degli stickers è di $14, a cui vanno aggiunte le spese di spedizione (per l’Italia sono di $5,20). Si può pagare solo con PayPal. Una volta pronto, il libretto dovrebbe essere consegnato entro una decina di giorni.

Pare che a breve aggiungerà nuovi servizi: stampe di foto, poster ecc.

Printstagram

Basata a San Francisco, Printstagram promette di fare tante belle cose con le nostre foto. Tra cui gli stickers di cui sopra: 252 adesivi in due libriccini al prezzo di $10; la spedizione fuori dagli USA, anche per i prodotti descritti sotto, è di $12. Costa all’incirca come Instagoodies, ma stampa molti più stickers… quando l’ho scoperto mi sono mangiata i gomiti! Vedremo se testare anche questo in futuro.

Ma Printstagram non è solo stickers! Si può scegliere tra: un poster con stampa in alta qualità, 50 x 100 cm (50-400 foto, $25); miniprints, che daranno alle nostre foto il look Polaroid (48 stampe, $12); minibook spiralati delle dimensioni di una foto su Instagram (2 minibook con 50 foto ciascuno a $12); tinybook, ovvero microlibri rilegati di dimensioni ridottissime, che si possono appendere come magneti al frigorifero (3 tinybook con 24 foto ciascuno, $10).

Che dire: li proverei tutti!

Teeny Tile

A differenza di StickyGram, che stampa le foto su magnete, Teeny Tile realizza delle piccole mattonelle di ceramica a cui si può applicare, sul retro, il magnete adesivo fornito insieme ad ogni mattonella. In  alternativa, possono essere usate come vere e proprie piastrelle per la casa. L’idea è molto originale, anche se forse non troverà molti utenti pronti a piastrellare la cucina con le loro foto di Instagram…

Le Teeny Tile si comprano a singole unità e costano $3,99 ciascuna; le spese di spedizione per l’Italia sono di $6,65 e si paga con carta di credito.

Followgram

Tra le applicazioni web segnalo Followgram, realizzata dagli amici Fabio LalliLorenzo Sfienti e Annalisa Puracchio: un’app tutta italiana ma che fin da subito si è fatta notare in tutto il mondo. Il bello di Followgram è che riempie alcune grosse lacune di Instagram: ti consente di creare un “follow button” da inserire nel tuo sito o blog, ma soprattutto ti permette di creare una vanity url con il tuo nome. La pagina dell’account è personalizzabile e gli utenti possono anche creare degli album. Ad esempio, questo è il mio profilo con la vanity url: http://followgram.me/francescafabbri.

Come è giusto che sia, molti brand si sono già accorti delle potenzialità di Followgram e hanno cominciato a usarlo: vip (Fiorella Mannoia), marchi di moda (Dolce & Gabbana), media (Mashable, Wired) e tanti altri. Vedremo come si svilupperà questo bel servizio!

Degli altri servizi esistenti mi piacerebbe moltissimo provare Postagram, che trasforma le foto in cartoline da spedire direttamente dall’iPhone, ma finché è disponibile solo nell’app Store USA non ve ne parlo nemmeno… 😉 Lo stesso vale per Canvaspop, che consente di stampare su tela le foto scattate con Instagram (addio quadri dell’Ikea?); purtroppo è disponibile solo negli Stati Uniti e in Canada.

… E pensare che fino a pochi anni fa si facevano foto solo con le macchine fotografiche tradizionali! E poi toccava aspettare giorni per lo sviluppo del rullino! Ve lo ricordate? Qualcosa come questo, che ho ritrovato tra le cose di mio padre 😉

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Comments 4

  1. Ho fatto un’ordinazione su Printstagram la prima settimana di Dicembre e mi sono arrivati la settimana scorsa. Molto belli i minibook, forse da migliorare i tempi di consegna 🙂

    Rispondi

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)