Your Web Therapy - Progettiamo situazioni di experience engagement RSS
2
WebUpdate 2012 – Napoli, Città della Scienza, 30-31 marzo

WebUpdate 2012 – Napoli, Città della Scienza, 30-31 marzo

La scorsa settimana sono andata a Napoli per intervenire al WebUpDate, un convegno organizzato da Qadra.net e dedicato al Marketing esperienziale. Mi era stato chiesto di partecipare portando un caso studio legato a e alla , in qualità di co-fondatrice dell’Osservatorio Foursquare Italia.

La mia presentazione, dopo un’introduzione con dati e trend del mercato di riferimento, racconta la bella esperienza del Foursquare Day 2011 di Bologna, durante il quale circa 100 persone armate di smartphone si sono mosse tra piazze e monumenti a colpi di check-in lungo tre percorsi turistici costruiti interamente sulle funzionalità gratuite di Foursquare.

La grande opportunità di Foursquare, a mio parere, risiede proprio nel connubio tra online e offline: non è una tecnologia che ci porta fuori dalla realtà, ma anzi ci spinge dentro essa e può arricchirla, se adeguatamente utilizzato.

Ecco le slide del mio intervento:

La due giorni napoletana è stata davvero interessante: uno sguardo a 360 gradi sul marketing esperienziale e sull’innovazione digitale come nuove opportunità per brand e aziende. Dagli eventi alla promozione turistica, dal marketing territoriale alla vendita di prodotti e servizi, passando per il mondo della cultura, dell’arte, del benessere, dell’intrattenimento.

Nel pomeriggio di venerdì un bel gruppo di relatori ha parlato dell’esperienza del consumatore nel punto vendita: dall’eye tracking al neuromarketing all’usabilità del punto vendita. Gli interventi mi hanno fatto venire in mente quando, qualche anno fa, insieme a Luca Rosati si parlava proprio di usabilità nei supermercati

La giornata di sabato è stata incentrata prima sulle nuove strategie di marketing e comunicazione sul web, e poi sulle app legate alla geolocalizzazione e al mobile all’interno del workshop a cui ho partecipato insieme ad Alessandro Prunesti, ambassador della community Indigeni Digitali. Purtroppo mi sono persa il pomeriggio…

Vi lascio con qualche perla (tweet) che ho raccolto venerdì dalla voce di Francesco Gallucci e Mauro Ferraresi:

  • il futuro è delle PMI, che hanno un processo decisionale breve rispetto alle grandi aziende
  • acquisto di impulso: in realtà non esiste, altrimenti saremmo una tabula rasa. La decisione comincia molto prima
  • la quantità di decisioni prese in così poco tempo fa del supermercato uno dei posti più stressanti
  • non bisogna cercare di soddisfare i bisogni dei clienti, ma i loro desideri, perché solo questi sono infiniti
  • il modo in cui clienti esperiscono prodotti e organizzazione non sempre coincide col modo in cui l’azienda vuole essere percepita.
0

Digital Friday, si riparte!

Pronto il calendario autunnale, con una interessante novità.

Comments 2

  1. Ricambio la segnalazione alcune delle perle lasciate nella mia memoria da Francesca Fabbri durante il suo coinvolgente intervento: Foursquare è già intorno a noi (aggiungo io, non vederlo è da miopi e leggermente incauti), FSq è una piattaforma flessibile che si presta a molte iniziative di marketing innovativo (bello!). E poi, come si fa non restare coinvolti dall’entusiasmo di Francesca, diventeremo tutti Fsq :)

    Rispondi

Scrivi un commento

x
Iscriviti alla nostra Newsletter!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!