Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
1
Linkedin: aria di novità nei Gruppi

Linkedin sta mettendo mano ai Gruppi: innanzitutto modificandone il design e le notifiche via mail.

Non si tratta appena di modifiche estetiche: incidono anche sul modo di utilizzare i Gruppi per promuovere se stessi e i propri servizi.

Dal punto di vista di Linkedin, tutto questo dovrebbe portare a un utilizzo dei Gruppi più orientato al networking e meno alla diffusione di articoli a scopo meramente promozionale.

Il nuovo design dei Gruppi Linkedin

Prima di tutto, la modifica nel design: la vecchia grafica

Linkedin vecchia grafica Gruppi

è stata sostituita con una versione più “moderna” e funzionale:

Linkedin nuova grafica Gruppi

Nella nuova versione si dà risalto a due elementi fondamentali per chi fa, dei Gruppi Linkedin, uno strumento di branding tramite la pubblicazione di aggiornamenti e la relazione con gli altri membri. I due elementi si trovano nella colonna destra: il primo è il livello di partecipazione al Gruppo ed è evidenziato con l’indicatore orizzontale a scala; il livello minimo è “Per iniziare” e il livello massimo è “Top contributor”. Più si partecipa alle discussioni nel Gruppo, più l’indicatore cresce.

Il secondo elemento porta in evidenza i Top Contributor del Gruppo e si trova in testa alla colonna: avere il proprio profilo citato in quella zona è elemento di branding molto efficace perché ci qualifica come persona “sul pezzo” in relazione agli argomenti affrontati nel Gruppo e come persona “attiva”, che partecipa al Gruppo. Quindi una persona con la quale può essere utile entrare in relazione.

Le novità del sistema di notifica via mail

Poi la modifica delle mail di notifica giornaliera sulle attività del Gruppo. Questa la “vecchia mail“:

Linkedin vecchia mail

e questa la “nuova mail“:

Linkedin nuova mail

 

In questo caso al miglioramento dell’impatto visivo, più gradevole, non corrisponde a prima vista un miglioramento funzionale per l’utente.

Nella vecchia versione era sufficiente un colpo d’occhio per individuare un titolo interessante; tutta la mail, almeno per la maggior parte dei Gruppi italiani ai quali sono iscritto, stava in una unica schermata; ora invece occorre “scrollare”, l’occhio è distratto dalla foto degli autori, il titolo con un font più grande richiede più tempo per essere letto, la foto della discussione in primo piano non aggiunge nulla di interessante.

A questa modifica di tipo grafico se ne aggiunge un’altra, strutturale: se prima tutte le attività del Gruppo erano elencate nella mail di notifica, ora ne compaiono solo alcune. Prendo ad esempio il Gruppo Social Media Marketing, americano: le mail da questo Gruppo arrivavano a contenere una decina di “Discussioni ancora attive” (quelle che avevano ricevuto un commento nelle ultime 24 ore circa) e fino a 20-30 “Nuove discussioni”. Ora da quello stesso Gruppo mi arriva una mail con una “Discussione popolare” e solo quattro “Altre discussioni”. In fondo alla mail, un link recita: “Vuoi vedere cosa c’è di nuovo? Guarda tutte le discussioni!” e rimanda alla home page del gruppo su Linkedin. Pagina in cui, per consultare le ultime discussioni aperte, devo scrollare, scrollare, scrollare… fino a…? E chi si ricorda dove ero arrivato il giorno precedente?

Di conseguenza la mail perde il significato di “Messaggio riassuntivo quotidiano” per assumere quello di “Selezione quotidiana delle cose più importanti“. Cioè proprio quello che non voglio: di quello che accade in un Gruppo preferisco sapere tutto, poi scelgo io ciò che trovo interessante / importante.

Con questa modifica, la casella di posta si riempie di mail che contengono una o due discussioni al massimo: una colossale perdita di tempo ad aprire e cancellare mail. Finirà che disabiliterò le notifiche e ridurrò drasticamente la mia partecipazione alle attività dei Gruppi…

Al di là di queste considerazioni, come questo può / deve cambiare il nostro modo di utilizzare i Gruppi? La domanda è aperta 🙂

Aggiornamento del 19 marzo 2014, ore 17.17

Il giorno dopo la pubblicazione di questo post, ovvero da martedì 18 marzo, le mail di notifica provenienti dai Gruppi sono tornate nella versione precedente. Possibile che Linkedin abbia letto questo post? No, direi di no. Più probabile che stiano sperimentando con soluzioni alternative… vedremo nei prossimi giorni le evoluzioni.

 

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)