Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
0
Google My Business, Google Places, Google+ Local: capiamoci!

Qualche giorno fa una mia amica mi ha chiamato e mi ha chiesto: “Ale ma quali sono le best practice per aprire una pagina con Google? Che differenza c’è tra una Brand Page e una Pagina G+ Local? Se il brand ha più sedi devo aprirne una per ogni sede?”.

La mia reazione è stata: “Ok, devo scrivere un post per poterti rispondere!”.

La confusione con Google+ si genera probabilmente perché è in continua evoluzione e perché aggiunge, modifica, elimina funzioni con una certa frequenza.

L’altro problema, dal mio punto di vista, è legato all’Help Center, forse un po’ dispersivo, e ai tanti diversi link in cui si spiegano le differenze tra un elemento e l’altro, senza riuscire ad avere bene un quadro d’insieme.

Ecco 3 link che consiglio di salvare tra i preferiti per tutte quelle volte in cui ci si sente assaliti dai dubbi:

  1. Learn more about Google+ Pages
  2. Google My Business Help Center
  3. Google My Business Locations

Come iniziare

Lo step più importante è scegliere la tipologia giusta di pagina:

Pagina Google+ - Mimulus

  • Esercizio pubblico: per le imprese con un indirizzo fisico, come ristoranti, negozi, parrucchieri, piccoli alberghi, ecc.
  • Area coperta dal servizio: per i fornitori di servizi che non hanno un negozio fisico, ma servono una specifica area geografica, come idraulici, servizi di taxi, ecc.
  • Brand: per le aziende nazionali e internazionali, prodotti, artisti dello spettacolo.

Nel caso in cui la tua attività rientri nella tipologia “Esercizio pubblico”, la pagina che verrà creata sarà una Google+ Local. Seguendo la procedura di creazione, verrai rimandato al link Find your Business, in cui gli scenari possibili sono 3.

1) La ricerca non restituisce alcun risultato, quindi puoi procedere con l’immissione dei dati dell’attività. Ricorda che la pagina verrà sottoposta a una procedura di verifica da parte di Google, che invierà all’indirizzo indicato una cartolina contente un codice per l’attivazione della pagina Google+ Local.

Verifica Google plus Page - mimulus

2) La ricerca restituisce un risultato che corrisponde alla tua attività, ma che non è ancora stata verificata. Conferma di essere autorizzato alla gestione e riceverai, come nel caso 1, il codice di attivazione della pagina Google+ Local via posta.

3) L’attività potrebbe essere stata già verificata da un altro account: devi quindi inviare una richiesta di proprietà all’account già verificato.

Account Google già verificato - mimulus

Google My Business

Per chi gestiva una pagina tramite il Google Places, pian piano Google ha attivato l’upgrade al Google My Business, una Dashboard unica in cui aggiornare le informazioni visibili su Google+ e condividere foto e update, modificare la posizione della pin su Maps, inserire i dati da far visualizzare nella Search e monitorare l’andamento della pagina.

Se la pagina è una Local Page, nella Dashboard apparirà anche la sezione legata alle recensioni.

Local page Google - mimulus

Modica informazioni

Dal tasto rosso Modifica, puoi modificare o aggiungere informazioni sull’attività commerciale: orari di apertura, categorie, informazioni di contatto.

Modifica una Google plus page - mimulus

Foto per Maps & Search

Dalla Dashboard My Business di una Google+ Local carica le foto dell’attività commerciale che vuoi rendere visibili su Google Maps o nella Ricerca Google a lato delle informazioni sulla tua attività.

Google Local Search foto - mimulus

Statistiche

Questa sezione offre un’interessante panoramiche dell’andamento della tua pagina per Visibilità, Coinvolgimento e Pubblico.

Dalla tab Coinvolgimento accedi al dettaglio delle statistiche su ogni tua singola condivisione all’interno di Google Plus, comprese le condivisioni fatte nelle Community.

Statiche Google plus - mimulus

Se clicchi sul singolo link, puoi visualizzare l’andamento del post nelle prime 72 ore dalla condivisione o negli ultimi 7/30/90 giorni.

Statistiche condivisioni google plus - mimulus

 

Attività con più di 10 sedi

Se la tua attività ha più di 10 sedi, puoi procedere con il cosiddetto bulk upload attraverso il servizio Google My Business Locations. Il servizio è stato pensato appositamente per quelle attività commerciali con molti punti vendita nel mondo che vogliono migliorare la visibilità dei propri negozi sulle mappe, ma soprattutto sulla Local Search.

Google my business locations - mimulus

Google My business Locations Mimulus

Dashboard Google My Business Locations 

Ecco le differenze più interessanti tra Google My Business e Google My Business Locations.

CaratteristicheGoogle My BusinessGoogle My Business Locations
Fornire a Google le informazioni sull’attivitàAggiungere un’attività per volta.Aggiungere diverse attività attraverso un unico file excel.
Verifica delle informazioni La verifica avviene per ciascuna attività aggiunta, attraverso un pin inviato per posta.La richiesta di verifica per dieci o più sedi dello stessa catena avviene una sola volta. La verifica per singole sedi avviene utilizzando un codice di verifica che Google invia telefonicamente o via mail.
Modifica delle informazioniAggiorna le informazioni delle singole sedi dalla dashboard My Business.Aggiorna le informazioni importando un nuovo file oppure editando le informazioni dalla dashboard di My Business Locations.
Aggiungi gestoriAggiungi gestori per ogni singola sede dalla sezione impostazioni della tua pagina.Aggiungi un gestore per un insieme di sedi creando un business account oppure aggiungi gestori per ogni singola sede.
Recensioni e InsightDisponibili per ogni singola sede.Non è possibile vedere le recensioni e gli Insight per più sedi. Le Recensioni e Statistiche di una singola sede sono raggiungibili posizionando il mouse sulla colonna “Stato” per quella sede, dove compare il link.
Pagine Google+Ogni singola sede ha una pagina di Google+ associata per la pubblicazione di aggiornamenti.Nella dashboard di Google My Business Locations, ogni singola sede ha il link alla propria pagina Google+ Local.
Gestire la Google+ Brand pageDalla dashboard My Business si può gestire le pagine per brand, organizzazioni o artisti.Dalla dashboard Locations non si ha accesso alla brand page.
Accesso ad altri servizi.Dalla dashboard My Business accedi al canale YouTube, agli account di Google Analytics e alle campagne AdWords associati alla pagina Google+.Per accedere ai servizi collegati alla pagina di ogni singola sede, accedi alla pagina Google+.

Conclusioni

Il modo in cui oggi cerchiamo informazioni riguardo alle attività commerciali è cambiato tantissimo rispetto al passato e rispetto a quelle che un tempo erano le Pagine Gialle. Google non sta facendo altro che offrire servizi diversificati a seconda delle esigenze specifiche delle attività.

E man mano che questi servizi migliorano, migliora anche la gestione e l’esperienza con tali servizi.

Basti pensare che adesso è Google stesso a segnalare gli update sulle informazioni delle pagine e sulla posizione della pin, direttamente dalla dashboard del My Business o del My Business Locations.

Sembra quindi che tutte le informazioni che Google possiede stiano pian piano confluendo in un unico flusso. Questo potrebbe significare una sempre maggiore precisione nei risultati di ricerca locali.

Personalmente, ci sto lavorando all’incirca da un anno con i progetti di Local SEO per Moncler e Local SEO per Dolce & Gabbana e sono più o meno sempre riuscita a districarmi con le varie problematiche di volta in volta incontrate con tali servizi, ma a tutte le domande ancora non riesco a rispondere! 😉

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)