Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
4
Come usare Facebook Business Manager per le Agenzie

Il principale vantaggio di Facebook Business Manager consiste nell’avere un unico ambiente nel quale gestire pagine, account pubblicitari, applicazioni e autorizzazioni di accesso.

Per le agenzie, i vantaggi sono ancora maggiori: grazie a Business Manager è possibile aggiungere collaboratori alle pagine dei clienti in modo semplice e mantenendo riservata l’identità dei collaboratori autorizzati.

Ecco in pochi passi come aggiungere l’account di un’agenzia all’account Business Manager di un cliente.

Il collegamento può essere fatto in due modi: il cliente invita l’agenzia, oppure l’agenzia chiede l’autorizzazione. Il risultato finale è identico: l’account Business dell’agenzia è autorizzato a gestire la pagina Facebook del cliente.

Nelle immagini che seguono, le schermate in inglese sono relative al Business Manager dell’agenzia, Mimulus, e quelle in italiano sono relative al cliente, in questo caso Dolci re core (pagina Facebook di amici che abbiamo coinvolto per l’occasione).

Il cliente aggiunge l’Agenzia al suo Facebook Business

In questo primo percorso si parte dal cliente: cliccando sul bottone Assegna un’Agenzia,

Facebook Business Aggiungi Agenzia - Mimulus

si apre il pop-up nel quale inserire il codice identificativo dell’account Business Manager dell’agenzia (che l’agenzia trova nelle Info del suo account) e,

Facebook Business Invito Agenzia - Mimulus

a seguire, assegnarle un ruolo.

Facebook Business Ruolo Agenzia - Mimulus

La pagina del cliente viene aggiunta subito nel Business Manager dell’agenzia, la quale, con il pulsante Add people, può autorizzarne l’accesso a uno dei suoi collaboratori.

Facebook Business Pagina Cliente - Mimulus

Il fatto interessante è che il cliente non viene a conoscenza dell’identità del collaboratore che l’agenzia ha autorizzato alla gestione della sua pagina, perché l’autorizzazione è stata assegnata all’agenzia e non a singole persone.

PS: i collaboratori dell’agenzia devono essere preventivamente aggiunti nell’account (voce People in alto, nel menu a sinistra).

Al termine del rapporto di lavoro, l’agenzia, attraverso il bottone Remove (nell’immagine qui sopra si trova a destra sulla stessa riga di Add People), può cancellare la pagina del cliente dal suo account Business Manager, annullando in questo modo le autorizzazioni dei suoi collaboratori.

Ovviamente NON viene “cancellata” la pagina Facebook… ne viene solo rimosso l’accesso dall’account business di agenzia.

In alternativa, il cliente può rimuovere l’agenzia tra gli account autorizzati ad accedere alla pagina.

L’Agenzia richiede l’accesso alla pagina Facebook del cliente

Il secondo percorso parte dall’agenzia, che aggiunge una nuova pagina al proprio account Business Manager scegliendo l’opzione Richiedi l’accesso a una pagina,

Facebook Business Richiesta - Mimulus

scrivendo il nome della pagina del cliente

Facebook Business Aggiungi Pagina - Mimulus

e indicando il ruolo che si richiede.

Facebook Business Ruoli Pagina - Mimulus

Dopo aver cliccato su Request Access, la pagina sarà in pending fino all’autorizzazione da parte del cliente.

Facebook Business Pending - Mimulus

Il cliente riceve la richiesta dell’agenzia tra le notifiche

Facebook Business Autorizza - Mimulus

e potrà decidere di accettare o rifiutare la richiesta,

Facebook Business Autorizza 2 - Mimulus

anche se la traduzione “garantire” potrebbe essere migliorata…

Facebook Business Accetta Richiesta - Mimulus

Come visto prima, dopo aver accettato la richiesta da parte del cliente, l’agenzia può aggiungere collaboratori nella gestione della pagina.

Conclusione

Facebook Business Manager è il “nuovo” prodotto di Facebook pensato per raccogliere in un unico ambiente la gestione di pagine, account pubblicitari e autorizzazioni dei collaboratori.

Dopo aver collegato l’account Business Manager dell’agenzia a quello del cliente, l’agenzia può assegnare permessi di accesso ai suoi collaboratori; la loro identità non viene mostrata al cliente perché il rapporto “contrattuale” è con l’agenzia, non con le persone.

I collaboratori tengono distinta la loro identità personale su Facebook da quella impiegata per gestire le pagine dei clienti dell’agenzia, eliminando il rischio di agire sulla pagina del cliente con la propria identità personale, e viceversa.

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Comments 4

  1. Buongiorno, ho alcune domande: vorrei attivare FbManager per la mia agenzia, poiché tutte le pagine che gestisco sono amministrate attraverso il mio profilo personale. Sarebbe invece più comodo attivare Manager in modo da rendere tutto più professionale e anche aperto ad altri dipendenti dell’agenzia. Il vostro articolo mi ha fatto sorgere un dubbio: se io sono già amministratrice di tutte le pagine che gestisco ma anche il cliente è amministratore della pagina stessa, occorre comunque fare la trafila di approvazione? Sarebbe un po’ una scocciatura dover chiedere a tutti i clienti di approvare, anche perché non sono molto abili su FB. Vorrei capire tra l’altro, se io attivo FbManager per le pagine che gestisco, non è necessario che i clienti, anch’essi amministratori, entrino come “account” nel mio FbManager, vero? Insomma, una stessa pagina può essere amministrata contemporaneamente da un FbManager ed un profilo personale? Grazie per l’attenzione.

    Rispondi
    • @Elena

      Buongiorno Elena.
      La situazione più pulita sarebbe che lei e ogni suo cliente attivaste FbManager; poi ogni cliente abilita il suo account come agenzia.
      In alternativa sì, può attivare il suo FbManager e aggiungere nella dashboard tutte le pagine che gestisce.
      I suoi clienti resteranno amministratori della loro pagina Fb e vi accederanno come hanno sempre fatto.
      La modalità di accesso alle pagine cambia solo per lei, titolare del FbManager.
      Se serve altro ci può scrivere via mail. 🙂
      Roberto

      Rispondi
  2. Salve, avrei un paio di domande: io opero da freelance, ma ho soltanto un profilo personale. Per gestire pagine di clienti è preferibile crearsi una pagina dedicata, come agenzia? Inoltre, come gestisco il pagamento? Lo effettuo personalmente, oppure lo faccio fare al cliente? Il punto è che spesso si tratta di persone non pratiche di social.
    La ringrazio anticipatamente

    Rispondi
    • @Serena

      Ciao Serena, perdona il gravissimo ritardo con il quale ti rispondo.
      Alla creazione dell’account Business Manager chiede una pagina di riferimento: è meglio che questa sia una tua pagina e non quella di un cliente, quindi sì, creati una pagina di agenzia.
      Il pagamento, se ti riferisci alle inserzioni, fai creare l’account pubblicitario al cliente e gli fai inserire una sua modalità di pagamento.
      Poi aggiungi l’account pubblicitario al tuo Business Manager.
      Ciao, scusa ancora.

      Rispondi

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)