Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
0
Eravamo 4 Social al bar: Facebook, Twitter, G+ e Linkedin

Ognuno di noi ha una propria compagnia di amici, anche più di una per interessi e contesti diversi. Ai tempi del Liceo ci si incontrava con la propria compagnia di amici quasi ogni giorno per coltivare l’amicizia, raccontarsi le novità, chiacchierare, cazzeggiare e affermare sé stessi.

Oggi si aggiungono le compagnie su Twitter, Facebook, GooglePlus, Linkedin e si chiamano Liste, Cerchie, Gruppi e Community: il luogo di ritrovo è virtuale ma attivo 24 ore al giorno, tutti i giorni.

Le logiche sono esattamente le stesse: coltivare relazioni, leggere e condividere novità, conversare, cazzeggiare, affermare noi stessi.

La velocità di diffusione di una notizia è paragonabile alla velocità delle luce e le “compagnie” si sono allargate e coprono tutto il mondo abitato. Così la necessità di segmentare l’intera rete, creare piccoli gruppi di relazione più facilmente gestibili è diventato essenziale per poter sopravvivere.

Twitter

Twitter offre a tutt’oggi un solo strumento: le Liste.

Il loro compito è:

  • classificare gli account seguiti
  • filtrare la timeline per gruppi di Following
  • seguire le condivisioni su argomenti di interesse
  • comprendere come si viene percepiti dai propri Follower e dagli utenti Twitter in generale.

Le Liste Twitter NON servono per:

  • controllare la visibilità dei propri tweet – se hai un account pubblico ogni tuo tweet è pubblico
  • essere informati in automatico quando un membro della Lista twitta – questa funzione la puoi attivare solo sui singoli account Twitter.

Classificare gli account che segui

Per inserire un account in una Lista devi andare sul suo profilo e cliccare l’icona a rotellina:

Inserire Following Lista - Mimulus

Poi scegli la Lista o le Liste e salvi.

Filtrare la Timeline

Se segui molti account, la consultazione della timeline diventa complicata per il susseguirsi di tweet di tutti i tipi e su tanti argomenti diversi; se invece hai classificato gli account che segui in Liste, per argomento ad esempio, hai la possibilità di seguire in tempo reale i soli tweet degli account inseriti nella Lista.

Per fare questo puoi accedere alle tue Liste dal menu delle impostazioni e sceglierne una,

Accesso Liste - Mimulus

oppure puoi usare Tweetdeck e creare colonne per le Liste che vuoi seguire.

Tweetdeck Liste - Mimulus

Seguire per argomenti

Puoi inserire in una Lista anche account che decidi di non seguire; in questo modo nella Timeline della lista finiranno anche tutti i loro tweet e puoi consultare quello che pubblicano anche senza essere un loro Follower:

Inserire Account Lista - Mimulus

Ma perché dedicare tempo a costruire una Lista su un argomento che mi interessa quando qualcuno potrebbe averlo già fatto?

Mi basta identificare un Influencer sull’argomento, andare sul suo Profilo, controllare se ha già creato una Lista ad hoc e Iscrivermi a quella Lista. Da questo momento posso consultarla come se fosse una delle mie.

Iscrizione Lista - Mimulus

Osservare come si viene percepiti

Le Liste sono pubbliche o private; quando sono pubbliche, ricevi una notifica ogni volta che qualcuno ti inserisce in una propria Lista e le Liste in cui sei stato inserito vengono elencate nel tuo profilo:

Membro di Lista - Mimulus

Scopri, così, come le persone su Twitter ti vedono.

Facebook

Facebook è un po’ più ricco perché ci offre le Liste di Amici e i Gruppi (dei quali non parlo in questo post).

Le Liste di amici sono nate per permetterci di controllare in maniera molto sofisticata la nostra privacy sul Social Network: su questa base possiamo limitare la visibilità degli aggiornamenti sul nostro Diario, la visibilità di foto e pagine che ci piacciono, informazioni personali e altro.

Le Liste possono essere utilizzate anche per filtrare gli aggiornamenti sul proprio home feed, consultando i soli aggiornamenti dei membri della Lista.

Le Liste di amici Facebook NON consentono di ricevere notifiche automatiche quando un membro della Lista pubblica un aggiornamento – questa funzione è invece automatica solo per la Lista degli Amici più stretti.

Classificare gli amici

Per inserire un amico (nel senso di contatto Facebook) in una Lista devi andare sul suo profilo, cliccare sul bottone Amici presente sull’immagine di copertina

Lista Facebook - Mimulus

e aggiungerlo a una o più Liste.

Limitare la visibilità dei propri aggiornamenti

Ora puoi decidere su ogni singolo aggiornamento (lo stesso vale per le foto e altri elementi che descrivono il tuo profilo) le persone che potranno vederlo nella loro Home Page e sul tuo Diario:

Limitare aggiornamenti - Mimulus

Le impostazioni classiche sono: aggiornamento Pubblico (visibile a tutti, anche i non Amici – se vengono sul tuo diario) oppure visibile a tutti gli Amici.

Se, ad esempio, fai una Lista dei tuoi Collaboratori, puoi condividere solo con loro una risorsa relativa a un lavoro che state seguendo, oppure puoi decidere di pubblicare aggiornamenti su politica, calcio o religione con tutti gli amici ma non visibili ai tuoi Collaboratori per tenere le sfere separate (attenzione però perché ci sono gli amici degli amici… 🙂 ).

C’è poi la Lista Con Restrizioni: chi hai inserito in questa Lista vedrà SOLO i tuoi aggiornamenti pubblici! Estremizzando, se inserisci tutti i tuoi amici in questa Lista, quando pubblichi qualcosa visibile solo per gli Amici, questo sarà visibile solo a te. Se non condividi mai qualcosa di Pubblico, i tuoi amici non sapranno nulla di te. 🙂

Filtrare gli aggiornamenti in Home Page

Elenco Liste - MimulusPur non essendo nate per questo motivo, come invece è accaduto su Twitter, le Liste possono aiutare anche a questo scopo.

Se infatti dal menù verticale a sinistra nella tua Home Page clicchi il nome di una Lista, l’Home page si popola con tutte le recenti attività dei membri nella Lista.

Puoi così decidere di restare informato in maniera filtrata sui soli e tutti gli aggiornamenti di questi account.

Ciò che non puoi fare è ricevere notifiche in automatico quando uno di loro pubblica qualcosa.

Seguire gli Amici più stretti

Esiste un’altra particolare Lista di Facebook: quella degli Amici più stretti. Se inserisci qualcuno in questa Lista riceverai una Notifica da Facebook per ogni loro aggiornamento.

Cerchie Google Plus

Su GooglePlus abbiamo a disposizione Cerchie e Community (delle quali non parlo in questo post). Bisogna ammettere che G+ è il più completo perché le sue Cerchie ti permettono di:

  • classificare i profili che segui
  • filtrare la Home sui soli aggiornamenti pubblicati dai profili/pagine che hai inserito in una Cerchia
  • ricevere un avviso automatico quando un profilo/pagina che hai inserito in una Cerchia pubblica un aggiornamento
  • limitare la visibilità dei tuoi aggiornamenti a una o più Cerchie
  • notificare in modalità push i profili che hai inserito in una Cerchia.

Classificare profili/pagine

Aggiungere Cerchie - MimulusTra l’altro su G+, inserire un profilo o una pagina in una Cerchia è IL modo per seguire qualcuno!

Quando passi con il mouse sul bottone Aggiungi compare l’elenco delle Cerchie che hai già creato, ne scegli una o più e da quel momento inizi a seguirlo e ricevi i suoi aggiornamenti nella tua Home Google+.

Puoi creare quante Cerchie ti servono e puoi inserire lo stesso Profilo in quante Cerchie desideri. Così puoi consultare gli aggiornamenti di un qualunque Profilo in contesti diversi.

Filtrare gli aggiornamenti in Home

Ora che hai creato le Cerchie puoi seguire gli aggiornamenti dei profili e delle pagine inserite nella Cerchia senza la distrazione di tutti gli altri profili che segui.

E’ sufficiente che, quando sei in Home, clicchi sul nome di una Cerchia per vedere i Profili che ne fanno parte, a destra, e i loro aggiornamenti nella pagina.Filtro Cerchia - Mimulus

Se poi clicchi sull’icona a forma di campanello, sopra le foto, sulla destra, puoi ricevere una notifica, in G+ e via mail, per ogni aggiornamento pubblicato da uno dei membri della Cerchia.

Quando è utile? Beh, se sei interessato a sapere in tempo reale ciò che condividono i profili più in vista in uno specifico settore… questo è il modo più semplice!

Limitare la visibilità degli aggiornamenti

La funzione di Google Plus di “profilazione” della visibilità degli aggiornamenti – che somiglia a quella di Facebook, anche se, in quel caso, è legata più alla privacy – è orientata a favorire una comunicazione con segmenti di pubblico diversi mediante la pubblicazione di contenuti ad hoc.

Profilare Aggiornamenti GooglePlus - Mimulus

Il risultato di questa operazione è che se un Profilo che appartiene alla Cerchia con la quale hai condiviso il contenuto, arrivando sul tuo profilo vede l’aggiornamento, viceversa non lo vede.

L’opzione aggiuntiva che offre GooglePlus rispetto a Facebook, è che puoi inviare una notifica push ai Profili nella Cerchia con la quale stai condividendo.

Linkedin

Linkedin è il più debole sotto questo profilo.

A parte i Gruppi, come strumento per aggregare persone su argomenti di interesse comune, come accade su Facebook e GooglePlus, l’unica altra possibilità di classificare le persone con cui sei in contatto è “taggarle“.

Purtroppo di questo tag te ne fai ben poco, se non quando devi selezionare gruppi di contatti ai quali inviare messaggi.

Conclusioni

Oggi le nostre “compagnie” sono online, su Twitter, Facebook, GooglePlus, Linkedin e altri Social Network:

  • su Twitter si creano Liste per ascoltare cosa circola nei settori che ci interessano e per osservare come siamo percepiti
  • su Facebook si creano Liste per gestire l’ampiezza del pubblico che può vedere i nostri aggiornamenti, per vedere cosa condividono gli amici che abbiamo inserito in liste specifiche e per ricevere notifiche dagli Amici più stretti
  • su GooglePlus si creano Cerchie per seguire i profili, per ascoltare cosa circola nei settori che ci interessano, per ricevere notifiche automatiche dai profili inseriti in Cerchie specifiche, per condividere aggiornamenti con profili/settori specifici e per inviare notifiche push sui nostri aggiornamenti
  • su Linkedin si aggiungono Tag come facilitazione quando si devono inviare messaggi a gruppi di contatti omogenei.

Su ciascun Social Network creiamo reti di contatti sempre più ampie: raggrupparli con criterio e sapere come usare al meglio la classificazione che abbiamo creato può aiutarci a gestire con profitto la nostra presenza online.

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)