Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
2
Come usare Mailchimp Automation

Mailchimp è uno dei servizi di email marketing più noti e utilizzati; basato su un modello freemium, il piano forever free consente di inviare fino a 12.000 mail e di gestire liste fino a 2.000 contatti complessivi.

I punti di forza di Mailchimp, rispetto a tante altre soluzioni proprietarie, è l’estrema semplicità di utilizzo e la completezza delle funzioni disponibili.

Circa un anno fa è stata rilasciata la funzione Automation, con la quale è possibile costruire flussi di marketing automation per ogni esigenza.

Marketing automation

Un flusso di marketing automation, o workflow, è un insieme di più azioni innescate al verificarsi di un evento. Per esempio:

  • iscrizione alla newsletter Digital Friday -> invio automatico di una mail con il calendario dei corsi
  • iscritti negli ultimi tre mesi -> invio programmato di una serie di email con i riferimenti ai post sull’argomento Linkedin e l’invito a iscriversi alla prossima edizione del corso
  • data di compleanno -> mail di auguri
  • acquisto di un prodotto -> mail con un coupon per un successivo acquisto.

Con queste nuove funzioni è possibile quindi costruire flussi di attività basati sul comportamento degli iscritti in termini di apertura e di click della mail e rispetto alla loro navigazione nel sito.

Mailchimp Automation

L’accesso si trova nel menù principale di Mailchimp, in alto; da qui si arriva in una pagina che mostra l’elenco dei workflow già presenti e il pulsante Create, in alto a destra.

Per prima cosa si sceglie la lista sulla quale lavorare e si arriva nella pagina che mostra tutti i tipi di flusso disponibili:

Mailchimp Automation - Mimulus

Nel piano Mailchimp gratuito sono disponibili questi workflow:

  • Welcome Message – per inviare una mail di benvenuto al nuovo iscritto
  • Educate Subscribers – per inviare una serie di mail temporizzate al nuovo iscritto
  • Welcome Series – (simile al precedente)
  • Joins List Group – per inviare una o più mail quando un iscritto aderisce a un gruppo della lista
  • Leaves List Group – per inviare una o più mail quando un iscritto lascia un gruppo della lista
  • Date Subscribed – per inviare una mail in base alla data di iscrizione alla lista

più due speciali

  • API 3.0 – per inviare mail a fronte di chiamate API
  • Custom – per mixare i tipi precedenti in un workflow personalizzato.

Attivando un account Mailchimp a pagamento diventa possibile utilizzare anche gli altri tipi di workflow, interessanti soprattutto quando si gestisce un ecommerce: Best Customer, Specific Product Purchase, Purchase from Category of Products,…

Inviare una mail di benvenuto

Supponiamo di voler inviare il calendario dei corsi in programma a ogni nuovo iscritto alla newsletter Digital Friday. Per prima cosa scelgo la lista Digital Friday e il workflow Welcome message, quindi assegno un nome al workflow e un codice per il tracciamento in Google Analytics.

Mailchimp Workflow Configuration - Mimulus

Configuro quindi il trigger, ovvero la regola, che determina l’invio o meno della mail di benvenuto. Questo è il cuore del workflow.

Mailchimp Trigger Automation - Mimulus

Nella configurazione dello screenshot riportato qui sopra, verrà mandata una mail a tutti gli iscritti che fanno parte di un segmento salvato in precedenza (primo parametro selezionato). Quelli che ne fanno già parte la riceveranno subito (secondo parametro selezionato). I prossimi iscritti che rientrano nel segmento la riceveranno as soon as possible, cioè, in questo caso, all’iscrizione.

Se invece volessi mandare la mail a quelli che si sono iscritti dopo l’invio dell’ultima campagna, dovrei selezionare la voce Subscribers match the following conditions e selezionare come parametro Date added is after the last campaign was sent.

Definito il trigger, programmo la mail da inviare:

Mailchimp Mail Configuration - Mimulus

e la progetto nell’ambiente di editing di Mailchimp, lo stesso usato per le newsletter.

Inviare mail con contenuti educational

Un workflow di questo tipo è interessante per coltivare la relazione con i nuovi iscritti alla newsletter e portarli prima o poi a un acquisto (lead nurturing).

Se volessi mandare a tutti i nuovi iscritti alla newsletter dei Digital Friday un corso Linkedin a puntate, potrei costruire questo workflow:

Mailchimp Mail Configuration - Mimulus

Come si vede, la prima puntata del corso viene mandata il giorno successivo l’iscrizione alla newsletter; la seconda puntata dopo due giorni dall’apertura della prima mail; la terza puntata dopo quattro gironi dall’apertura della seconda mail.

Mailchimp Automation evoluto

L’automazione può fare la differenza in due contesti specifici:

  • l’ecommerce, per inviare mail automatiche ai clienti migliori, a chi ha appena acquistato un certo prodotto oppure un prodotto in una specifica categoria
  • l’attività sul sito, per inviare mail automatiche agli utenti che visitano certe pagine del sito oppure che visitano una determinata pagina per un certo numero di volte.

Per sfruttare queste opzioni occorre rispettivamente:

  • attivare l’opzione eCommerce360 Link Tracking nella schermata di Setup e integrare il carrello del sito di ecommerce con Mailchimp
  • attivare la funzionalità Goal e un account a pagamento.

Conclusioni

Ogni giorno in Italia vengono spedite più di 940 milioni di mail; ogni italiano ne riceve in media 30 al giorno e le consulta in qualunque momento della giornata e in situazioni disparate, sia da desktop che da mobile.

La mail è ancora il mezzo di comunicazione più diffuso ed è diventata da tempo parte integrante della  nostra vita, personale e lavorativa. Il numero delle aziende che scelgono l’email marketing come canale di comunicazione verso la propria audience è in continuo aumento.

Scrivere mail e newsletter efficaci e usare strumenti come Mailchimp al meglio delle loro possibilità sono requisiti essenziali per coltivare relazioni positive e trasformare i lead in clienti.

Durante il prossimo corso Digital Friday Scrivere e inviare newsletter: corso base di email marketing, io e Luca Lorenzetti forniremo gli elementi essenziali per creare le tue campagne email e i consigli per un copywriting efficace; impareremo insieme a usare Mailchimp e a creare un piano di pubblicazione.

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Comments 2

  1. Mi risulta a pagamento ora la funzione automation o sbaglio ?

    Rispondi
    • @Stefano

      Alcune funzioni evolute, tra cui quella ecommerce, sì sono a pagamento.
      Altre però sono gratuite: tra queste quella chiamata “Custom” con la quale si possono costruire percorsi di interazione abbastanza articolai e interessanti.

      Rispondi

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)