Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
0
Cos’è un Business Model Canvas

Visualizzare cosa bisogna fare e come bisogna farlo

Il Business Model Canvas è uno strumento che utilizza il linguaggio visuale per creare, sviluppare e ottimizzare modelli di business innovativi.

Business model canvas

Perché è interessante

Perché consente di rappresentare visivamente il modo in cui un’azienda crea, distribuisce e cattura valore.

Aiuta a focalizzare l’attenzione sugli aspetti della propria identità che si trasformeranno in scelte comunicative specifiche.

Il Business Model Canvas è stato sviluppato da Alexander Osterwalder, Yves Pigneur e Alan Smith insieme ad una community di 470 esperti in 45 paesi del mondo: il risultato ha portato alla pubblicazione del libro Business Model Generation.

Come funziona

In questa mia prima esperienza con un Business Model Canvas (con i ragazzi del team di Avanscoperta) ci veniva richiesto di esplicitare i seguenti elementi:

  1. Value Proposition (in che modo l’Azienda crea valore per i propri clienti?)
  2. Key Activities (cosa fa l’Azienda?)
  3. Target (chi sono i nostri clienti attuali?)
  4. Differenziazione (in cosa siamo diversi rispetto alla concorrenza?)
  5. Channels (come raggiungiamo i nostri clienti?)
  6. Goal (che obiettivi di business vogliamo raggiungere?)
  7. KPI (come misuriamo gli obiettivi?).

Ogni persona del team aveva il proprio framework con i 7 punti, più una scorta di pennarelli e post-it!

Il risultato: un momento di comprensione, discussione e analisi dell’Azienda attraverso la visualizzazione della percezione che il team ha dell’Azienda e del suo stato attuale.

Ma anche un momento di creatività e condivisione importante.

Dalla Value Proposition al “perché”

L’approccio sviluppato dal Business Model Canvas permette di andare oltre il tradizionale modello di comunicazione basato sulla Vision e sulla Mission.

L’obiettivo è individuare il “Perché” dell’Azienda e raccontarlo.

Pensa per esempio ad Apple: non vende semplicemente computer. Loro dicono: “everything we do, We believe in challenging the status quo, we believe in thinking differently”.

Ma come?

Attraverso la Teoria del Golden Circle di Simon Sinek.

Circle Simon Sinek

Una comunicazione efficace inizia dal “perché”, seguito dal “come” e dal “cosa”.
“Le persone non acquistano ciò che fai, ma perché lo fai” è la filosofia sostenuta da Sinek nel suo libro Start with Why: How Great Leaders Inspire Everyone to Take Action.

Definisci il tuo perché e comunicalo! Come?
Con lo Storytelling!

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)