Your Web Therapy - Curiosità. Passione. Divertimento. - Con questi ingredienti lavoriamo su Organizzazione, Contenuti e Tecnologie. RSS
0
Le parole sono importanti, di Alessandro Zaltron

La comunicazione è alla base di ogni nostra relazione. Ogni giorno usiamo migliaia di parole per parlare e soprattutto per scrivere! Saper utilizzare bene la nostra lingua non è solo una questione di pura grammatica, ma diventa la nota di stile che ci differenzia dagli altri, il tratto distintivo che ci presenta positivamente (o negativamente) ai clienti e agli amici.

Per questo ho deciso di leggere e recensire il libro di Alessandro Zaltron, Le parole sono importanti, un testo molto utile per chi come me lavora sul web e vuole migliorare la propria scrittura. 🙂

Chi è Alessandro Zaltron

Alessandro Zaltron scrive di professione da 25 anni. Ha pubblicato tre romanzi, due saggi e alcune guide letterarie. Scrive su commissione e come ghostwriter, affianca le aziende come scrittore ed editor, insegna scrittura e storytelling d’impresa.

Come si presenta il testo

Le parole sono importanti - ZaltronIl testo è molto scorrevole e la lettura è resa ancor più piacevole dalla sottile e acuta ironia dell’autore, il quale presenta e corregge nel testo gli errori, proponendo soluzioni semplici e interessanti.

Il piccolo manuale si suddivide in tre capitoli: nel primo vengono mostrati gli errori più comuni insieme alle loro correzioni; nel secondo viene affrontato il problema più pratico di come si scrivono le email, i comunicati stampa e i post sui profili personali; nell’ultimo viene proposto un “abbecedario delle sciocchezze” da evitare.

Regole fondamentali da tenere a mente

Tre sono le leggi della comunicazione che bisogna seguire in ogni frangente della propria vita: scrivere ogni pensiero che si vuole comunicare, stare attenti al modo con cui ci si rivolge al lettore e, infine, comunicare sempre in modo chiaro e comprensibile.

Tra i consigli più importanti da seguire ci sono: tenere sempre a portata di mano un taccuino e un dizionario (un concetto non si esprime in un unico modo, esistono una varietà di sfumature lessicali e sintattiche); usare le parole giuste e porle nella corretta posizione, usando in modo corretto i complementi e la punteggiatura; ammazzare i luoghi comuni; controllare sempre il testo (la revisione è necessaria!!!); leggere i testi ad alta voce.

Comunicazione aziendale

In azienda il 90% delle comunicazioni passano attraverso le parole scritte (e-mail, report, verbali delle riunioni, newsletter, comunicati stampa, brochure, post pubblicati su Facebook), e la scrittura diventa il bigliettino da visita della società, che ne circoscrive i valori e i tratti distintivi. Per questo quando si comunica bisogna sempre essere chiari, comprensibili, efficaci, veloci e concisi, ricordando sempre che “quando si scrive una e-mail per il capo non si deve vincere il premio Pulitzer, né si deve comporre un flusso di coscienza alla James Joyce!”

Le e-mail, ad esempio, devono essere ad esempio concise, cortesi e convincenti, mentre i comunicati stampa devono essere un modo veloce, semplice, economico ed esaustivo per distribuire informazioni.

Con l’affermazione dei social network anche le aziende sono presenti sulle varie piattaforme, sulle quali vengono postati miglia di contenuti ogni ora. “Scrivere bene o male può produrre effetti diversi. Scrivere bene risparmia un sacco di problemi e permette di ottenere ciò che si desidera velocemente: fa concludere affari, favorisce rapporti collaborativi, potenzia l’immagine aziendale, cura la nostra immagine!”

Il libro di Alessandro Zaltron è una cassetta degli attrezzi per chi vuole rendere più efficace la scrittura professionale, diretta e incisiva. Vi aiuterà a scrivere meglio per lavorare meglio, per vivere meglio.

Buona lettura! 🙂

Share on Pinterest
Invia a un amico










Inviare

#hobisognodiuncorso!

Corsi di formazione sui Social Network.

Scrivi un commento

Iscriviti alla Newsletter Mimulus!

E' il modo più efficace e veloce di ricevere i nostri ultimi articoli, direttamente nella tua casella di posta elettronica!
OK, mi iscrivo subito! :)